Home

Il magazine

Pubblicazioni extra

Autori copertine

Sondaggi

Chi siamo


< indietro

I compagni d’avventura di Zagor
Gennaio 2016
I fumetti d’appendice della Collana Lampo – Edizioni Araldo

Negli anni del dopoguerra, e fino agli anni ’70, gran parte del fumetto è stato pubblicato in edizioni dal formato ridotto, albetti, quasi sempre a forma di striscia, dalle dimensioni appunto contenute e, di conseguenza, dai costi non eccessivi. Carenza di carta stampabile? Comodità di fruizione? Semplice ricalco delle strisce quotidiane che apparivano sui giornali americani? Di fatto, le tasche di molti ragazzi, ma anche adulti, spesso contenevano albetti facilmente nascondibili e fruibili “al volo”, che raccontavano però mirabolanti storie e avventure.
Le Edizioni Araldo, antenate dell’attuale Sergio Bonelli Editore, non si discostavano da questa abitudine; anzi forse fra i promotori di queste scelte ci fu proprio anche Gianluigi Bonelli. Questi albetti, come accadrà poi anche agli albi cosiddetti “giganti” degli anni a seguire, oltre al personaggio principale, cui inevitabilmente apparteneva l’immagine di copertina, ospitavano anche storie e personaggi “minori”, con racconti magari brevi, ma non necessariamente meno avvincenti. Il problema vero era che a questi personaggi venivano riservate poche facciate per volta, sicché la continuità delle loro avventure veniva spezzettata in tante singole parti, di cui forse a volte i lettori rischiavano di perdere il filo.
Eppure, anche queste storie, questi fratelli minori del personaggio principale, hanno per tanto tempo accompagnato gli appassionati lettori che acquistavano gli albetti in edicola. Per quanto riguarda Zagor, li possiamo considerare quasi dei “compagni di banco”, o come dice il titolo del volume dei compagni d’avventura.Lo Spirito con la Scure in qualche modo li ha tenuti a battesimo, ma in realtà si trattava di personaggi e storie che avrebbero meritato uno spazio tutto loro, con pari dignità di tanti altri protagonisti del fumetto.
Ecco allora l’idea di riproporne le storie in una veste più adeguata. Questo corposo volume propone per la prima volta queste storie in un’unica pubblicazione. A ciascun personaggio è stata inoltre regalata una propria copertina, attraverso i meravigliosi disegni realizzati appositamente dal maestro Alessandro Chiarolla, che ha saputo rappresentare nel modo migliore quelle che avrebbero potuto essere le copertine di allora.
Aprono il volume alcuni articoli che cercano di ricostruire un po’ l’atmosfera e le emozioni di quegli albetti. Ciascuna storia è preceduta altresì da una scheda che racconta l’autore e il personaggio.

Copertina e frontespizi interni di Alessandro Chiarolla

  • Operazione avventura di Francesco Pasquali
  • Un amore di striscia di Maurizio Longobardi
  • I protagonisti dell’ultima pagina di Stefano Bidetti
  • Storie in appendice…storie di persone di Gianni Bono
  • Ristampe anastatiche a cura di Stefano Bidetti:
    • “Cobra” (G.L. Bonelli-M. Uggeri)
    • “Vita dura per gli sceriffi” (V. Coliva)
    • “5000 dollari di taglia” (E. Ardigò)
    • Giubba Rossa: “L’oro di “Uncle” Bill”; “La foresta in fiamme”
    • “L’ultimo Incas” (C. Solini-C. Cossio)
    • “La grande caccia” (I. Pavone)

Alcune pagine interne